Fo voti che, un giorno, questo bellissimo altipiano del Faito sia conosciuto

dai napoletani e da coloro che visitano Napoli. 

Sono sicuro che quelli, fra essi, che hanno percorso la Svizzera, ritroveranno,

sulle rive del Golfo di Napoli,

l’aria balsamica e 
profumata delle celebri stazioni dell’Alta Engadina,

dal colle della Maloggia a Pontresina.

(Vincenzo Campanile, La catena dei Lattari. Monte S. Angelo ai tre Pizzi, Roma, Loescher, 1892, p. 16)                                                                                                          

           

 

Contatti/Contacts

Nome